La famosa “regola della L” nei blog

Regola della LRecentemente, durante un seminario aziendale tenuto insieme al mio amico Alessandro Donadio, ad un certo punto egli sottolineò come fosse importante in un blog mantenere costante il rapporto tra lunghezza dei post e frequenza della pubblicazione degli stessi. Scherzando, buttò lì la battuta che la famosa “regola della L” di goliardica memoria si poteva tranquillamente applicare ai blog: i post possono essere meno frequenti se la lunghezza è molto lunga e viceversa.

Passato un primo momento di ilarità, il concetto mi è sembrato abbastanza efficace. Un piano editoriale ben fatto non può prescindere da questa semplice regoletta e credo che sia un bene tenerne presente quando si avvia un qualsiasi blog, sia esterno che interno all’azienda. 

Anche se un blog ha tipicamente un aggiornamento su base occasionale, è sicuramente molto importante avere un’idea di quanti post scrivere al mese in modo da dare una certa continuità al progetto editoriale. Non possiamo però proporre agli utenti articoli densi e ricchi di dettagli con una frequenza molto alta in quanto probabilmente questi non verranno mai letti. Viceversa, se penso di pubblicare uno o due post al giorno, devo necessariamente limitare i contenuti (solo in termini di lunghezza e non di qualità!) in modo che questi siano facilmente fruibili.

Ovviamente, come per tutte le regole, anche per questa si possono avere eccezioni, ma è importante tenerne conto e calibrare le proprie aspettative di conseguenza.
 

Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net


Condividi
FaceBook  Twitter  

Ti interesseranno anche

Cronologia Articoli

Twitter

fabmad RT @newsinrete: 15 anni di #Yahoo raccontati in questa mia intervista, grazie @fabmad https://t.co/7EGhx4d38h
fabmad @TIM4UFabio da più di 10gg attendo notizie in merito al mio caso. Grazie.
fabmad #Yahoo Italia: parlano i #surfer originali - Maurizio Scalari https://t.co/FBQ8XRBJ9p @newsinrete

© 2016 FabMad di Fabrizio Maddalena P.I. 08082900963. Tutti i diritti riservati - Social: Fabrizio Maddalena su Facebook Fabrizio Maddalena su Twitter Fabrizio Maddalena su LinkedIn Fabrizio Maddalena su Google+ - Privacy Policy - Email - Contatti - Omegatheme.com