Frame.io, la collaboration per i professionisti del video

Commenti su Frame.ioSe lavorate nel campo del video professionale probabilmente vi sarà capitato di imbattervi in Frame.io, un nuovo servizio di storage destinato ai video producer e videomaker.

Frame.io è stato pensato per condividere i video con tutti i soggetti coinvolti nella produzione, non dimenticando la questione della sicurezza. I video salvati possono essere infatti condivisi con clienti (che hanno accesso solo a progetti specifici e sono definiti “collaborators”) e colleghi di lavoro (che possono accedere a tutti i progetti e sono chiamati “team members”). Tutti gli stakeholder possono aggiungere commenti personali, con la possibilità di corredarli di elementi grafici, disegnabili direttamente sul video, in modo da renderli più incisivi. È poi possibile salvare diverse versioni dello stesso video in modo da mostrare le diverse opportunità di realizzazione, comparando le diverse versioni “side by side”.

La collaborazione è il vero punto di forza del servizio: chi lavora in questo settore sa che un video difficilmente è il prodotto di un solo cervello ma è il frutto di un insieme di idee, critiche, commenti, suggestioni e colpi di genio, provenienti dai vari collaboratori, che possono essere messi a frutto unicamente con la condivisione e la discussione. D’altro canto le opere di ingegno devono essere protette da occhi indiscreti, ed ecco che qui interviene il secondo punto di forza di Frame.io, cioè la flessibilità nell’assegnare gli accessi ai diversi lavori, limitandone la visione all’audience desiderata.

I video possono essere caricati in qualsiasi formato trascinandoli direttamente sul browser e il sistema provvederà a convertirli in MP4 in modo da risparmiare spazio. A proposito di spazio, bisogna sottolineare che quello offerto nel pacchetto gratuito è davvero poco, visto che è possibile caricare solamente fino a 2GB di video.

Frame.io mette poi a disposizione anche un plug-in per Final Cut Pro X in modo da poter caricare i video direttamente dal programma. Mi ha molto colpito la velocità di upload che è abbastanza rilevante (1.2 Mbps) e che permette di limitare fortemente quelle sessioni interminabili di caricamento dei video.

Il servizio è molto accattivante e non mancherà di interessare chi col video ci lavora. Per tutti gli altri forse il costo potrebbe essere un deterrente: si va dai 15 USD al mese per 10GB di spazio, fino a 150 USD per 400GB. E quando si parla di video si sa che lo spazio non è mai abbastanza!

Condividi
FaceBook  Twitter  

Cronologia Articoli

© 2017 FabMad di Fabrizio Maddalena P.I. 08082900963. Tutti i diritti riservati - Social: Fabrizio Maddalena su Facebook Fabrizio Maddalena su Twitter Fabrizio Maddalena su LinkedIn Fabrizio Maddalena su Google+ - Privacy Policy - Email - Contatti - Omegatheme.com